Fondo Famiglia Lavoro
Logo Arcidiocesi
Logo Caritas Ambrosiana

​F​ondo ​S​an ​

​G​​iuseppe

fondo san giuseppe

​​L’emergenza sanitaria che nelle ultime settimane ha colpito anche il nostro Paese sta già provocando pesanti conseguenze economiche sulla vita di molte famiglie.

Così come la Crisi Economica precedente che ha visto l’avvio del Fondo Famiglia Lavoro (FFL) nel 2008, questa situazione ci interpella e ci sollecita a individuare uno strumento di sostegno al reddito a favore delle persone maggiormente colpite: lavoratori dei servizi, lavoratori precari e autonomi.

Uno strumento cha possa dare risposta a chi ha perso il lavoro a causa della crisi conseguente al Coronavirus, che ha rallentato se non fermato l’economia del territorio diocesano, attraverso una misura straordinaria, tempestiva e limitata nel tempo e non necessariamente legata ad un percorso di accompagnamento lavorativo che viene comunque garantito dalla continuità del Fondo Diamo Lavoro.

Il nuovo strumento si colloca all’interno dell’esperienza del F​ondo Famiglia Lavoro​ con un​'erogazione a fondo perduto.

Dal nostro osservatorio, l’emergenza Covid-19 sta colpendo duramente le persone sole che, oltre ad essere penalizzate dalla precarietà lavorativa ed economica, vivono un maggiore isolamento relazionale.
Questa considerazione ci porta ad estendere l’azione del nuovo strumento anche alle persone sole.

​Obiettivi

​Far fronte all’attuale emergenza economica legata alla riduzione o perdita del lavoro garantendo il più possibile dei percorsi evolutivi.

​Destinatari

  • ​Disoccupati a causa della crisi Covid-19 (ad esempio dipendenti a tempo determinato a cui non è stato rinnovato il contratto)
  • ​Lavoratori precari (contratti a chiamata, occasionali, soci di cooperativa con busta paga a zero ore) 
  • ​Lavoratori autonomi

​​​criteri di accesso

  • ​​Essere regolarmente domiciliati sul territorio della Diocesi ambrosiana
  • ​Essere disoccupati dal 1/03/2020 o aver drasticamente ridotto le proprie occasioni di lavoro
  • ​Non avere percorsi già in atto con il F​ondo Diamo Lavoro
  • ​Non avere entrate familiari superiori a 400 euro/ mese a persona

come presentare la candidatura

Abbiamo previsto due modalità di presentazione della candidatura al Fondo San Giuseppe:

  • Richiesta di appuntamento al Centro di Ascolto della propria Parrocchia (vedi l'elenco dei Centri di Ascolto della diocesi di Milano) - MODALITÀ PREFERIBILE
  • Se non sei già conosciuto dal Centro di Ascolto della tua parrocchia ​invia la autocandidatura on line: per inviare la tua candidatura on line compila il form sottostante e segui tutte le indicazioni che saranno inviate via email.
​   Accettazione Privacy

​I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Leggi la Privacy Policy

​lista di documenti da preparare

​Prima di recarti al Centro di Ascolto o di inviare la tua richiesta online prepara i documenti sottostanti:

  • ​Per ​​disoccupati a causa della crisi Covid-19 (ad esempio dipendenti a tempo determinato a cui non è stato rinnovato il contratto) e lavoratori precari (contratti a chiamata, occasionali, soci di cooperativa con busta paga a zero ore):
    • DID*** (dichiarazione di disponibilità al lavoro) con data a partire dal 01/03/2020.
    • ​Ultimo ISEE disponibile
    • Ultima busta paga/ fattura
    • Modulo privacy compilato e firmato: scarica il modulo
  • Per lavoratori autonomi:
    • ​Ultima fattura
    • Autocertificazione relativa all’attività e ai motivi della sospensione
    • Modulo privacy compilato e firmato: scarica il modulo